• Centro Medico Spoleto al servizio delle popolazioni colpite dal sisma

    Centro Medico Spoleto al servizio delle popolazioni colpite dal sisma

    Il Centro Medico Spoleto si pone al servizio delle popolazioni dell’Italia Centrale colpite dal sisma del 24 agosto scorso e, grazie all’intesa siglata da Alberto Neri, Presidente del CMS e da Giuseppina Perla, Assessore ai servizi sociali del comune di Norcia, ha individuato una forma di donazione che consente di usufruire di tutti i servizi del centro a prezzi agevolati.

    Tutti i residenti nei comuni di Norcia, Cascia, Preci ma anche di Arquata del Tronto, Amatrice e Accumoli potranno usufruire del 30% di sconto sulle visite specialistiche e del 10% di sconto sulle analisi cliniche.

    Il Centro Medico Spoleto è noto come una delle strutture di eccellenza in campo medico sanitario dell’Italia Centrale nell’ambito della prevenzione, diagnosi e terapia, con oltre 60 professionisti supportati da uno standard tecnologico costantemente aggiornato. L’attività medico-diagnostica riguarda più di 30 diverse specializzazioni che spaziano dall’allergologia alla cardiologia; dall’andrologia alla fisioterapia; dalla gastroenterologia alla neurologia; dall’ortopedia alla pediatria; dalla pneumologia alla reumatologia; dalla senologia alla terapia del dolore; dalla traumatologia all’urologia.

    Questa forma di donazione resterà in vigore per tutto il periodo dell’emergenza e, al termine, potrà essere rinnovata.