Inaugurato il “Centro Medico Spoleto”

Il nuovo poliambulatorio sarà operativo a partire da lunedì 23 settembre 2013

È stato inaugurato questa mattina il Centro Medico Spoleto, alla presenza del Presidente del C.M.S. s.r.l. Alberto Neri, del Direttore Sanitario Fabio Conforti e delle autorità civili, militari e religiose della città.

La nuova azienda sanitaria del territorio spoletino, sita in via Gullotti, in località Madonna di lugo, interamente dedicata al servizio della salute e nata per rispondere alle esigenze del comprensorio Spoleto-Foligno-Valnerina, si configura come una delle strutture di eccellenza in campo medico-sanitario sia in Umbria, che nelle regioni del Centro Italia, priva di barriere architettoniche e studiata per garantire al paziente alcune tra le migliori tecnologie presenti oggi nel campo delle scienze mediche e sanitarie.
Dotato di 6 sale destinate ad ambulatorio medico e 3 per la riabilitazione fisica, il C.M.S. dispone anche di una sala adibita ad ambulatorio chirurgico, 2 sale destinate alla preparazione e all’osservazione post intervento del paziente, 2 sale destinate ad ambulatorio di Dermatologia Clinica, Medicina estetica e Correttiva e una sala polivalente (riabilitazione per il rinforzo muscolare, palestra riabilitativa e aula didattica multimediale).

Nel Centro Medico Spoleto, che si sviluppa su una superficie di oltre 1.000 mq (classe energetica A+), sono oltre 30 le specialità mediche presenti: Neurologia, Anestesia e Terapia del dolore, Dermatologia e Venereologia, Scienze dell’Alimentazione e Dietologia, Endocrinologia e Malattie del Ricambio, Medicina Fisica e Riabilitazione, Gastroenterologia, Videocapsuloendoscopia, Ginecologia e Ostetricia, Ecografia 3D e 4D, Massofisioterapia, Otorinolaringoiatria e Vestibologia, Studio dei disturbi respiratori ostruttivi in sonno, Oftalmologia ed Ortottologia, Ortopedia e Traumatologia, Osteopatia, Podologia, Posturologia, Fotospinometria e Podostabilometria, Statica e Dinamica, Urologia, Ecografia Internistica, Psicologia, Psicoterapia, Sessuologia, Ambulatori infermieristici con prestazioni domiciliari, Dermatologia Clinica, Estetica e Correttiva, Terapie di gruppo, Trattamenti manuali e Terapie Strumentali, Kinesiterapia individuale e di gruppo, Trattamenti domiciliari personalizzati, Chirurgia: Dermatologica, Endorale, Estetica, Generale, Ginecologica, Oculistica e Ortopedica.

Il C.M.S. rappresenta dunque un unicum per la città di Spoleto, permettendo al paziente di usufruire, in un’unica struttura, di visite specialistiche, esami diagnostici, ambulatorio chirurgico e un reparto attrezzato di riabilitazione completo di tecnologie elettromedicali.
Non solo, al Centro Medico Spoleto aprirà a breve (presumibilmente nel mese di novembre) anche il reparto dedicato alla Diagnostica per Immagine, con la possibilità di usufruire di ulteriori specialità mediche: dalla Risonanza Magnetica Aperta Muscoloscheletrica Statica e Sotto carico, all’Ecografia Internistica (con e senza mezzo di Contrasto), dalla RX Mammografia e Ecografia Mammaria, alla Radiologia con Processo Digitale, fino alla Mineralometria Ossea Computerizzata (M.O.C.) con Rilevazione dell’indice di Massa Magra e Massa Grassa e alla Tomografia Computerizzata 3D Maxillofacciale.
In particolare, per quanto riguarda la Risonanza Magnetica Muscoloscheletrica, al C.M.S. è possibile effettuare i controlli (mano, polso, gomito, spalla, anca, ginocchio, caviglia, piede e colonna vertebrale) sia in posizione distesa (senza carico), che in posizione verticale (sotto carico), grazie all’utilizzo di una particolare tipologia di strumentazione presente nel mondo in soli 47 esemplari. Il Centro Medico Spoleto, che sarà operativo a partire da lunedì 23 settembre, verrà aperto al pubblico domani, dalle ore 11 alle ore 18, per dare la possibilità a tutti i cittadini di visitare le sale, gli ambulatori e prendere visione dei servizi e delle specialità mediche presenti nella struttura.

Le autorità – tante le autorità presenti all’evento a cominciare dal sindaco Daniele Benedetti cui è spettato il compito del taglio del nastro. Don Alessandro Lucentini ha invece benedetto la struttura. Fra gli altri erano presenti il capitano dei carabinieri Fabio Rufino, il consigliere regionale Franco Zaffini, i consiglieri provinciali Giampiero Panfili e Laura Zampa, gli assessori Giancarlo Cintioli e Maria Margherita Lezi, i consiglieri comunali Marco Trippetti, Daniela Tosti, Angelo Loretoni, Gianmarco Profili, Davide Placidi, Sergio Grifoni, il presidente di Ascom Andrea Tattini.
La squadra – Ecco di seguito la ‘squadra’ dei professionisti che lavoreranno nel Centro Medico Spoleto: Alberto Neri (Presidente), Fabio Conforti (Direttore Sanitario – Anestesia – Fisiopatologia e Terapia del Dolore  Neurologia – Dirigente Medico Hospice Spoleto), Mauro Valocchi (Chirurgia Endorale), Giovanni Natalini (Chirurgia Generale – Chirurgia d’Urgenza), Mario Mancini (Chirurgia Generale – Urologia), Arrigo Perondi (Chirurgia Odontostomatologica – Posturologia e Gnatologia), Diego Gigliotti (Chirurgia Plastica ed Estetica – Dipartimento di Chirurgia Plastica Shanghai), Romina Testa (Dermatologia e Venereologia – Dermatologia Estetica e Correttiva – Clinica Dermatologica Università degli Studi di Terni), Erio Rosati (Dietologia – Med. Sportiva – Libero Docente Università di Perugia), Anna Mollaioli (Dietologia e Scienza dell’Alimentazione), Roberto Macaluso (Endocrinologia e Malattie del Ricambio – Società Italiana Diabetologia – Società Italiana di Endocrinologia), Antonella Carciofi (Fisioterapia – Coordinamento Terapia Fisica e Riabilitazione C.M.S.), Ilaria Pinca (Fisioterapia), Fipippo Gubbini (Fisioterapia), Veronica Cruciani (Fisioterapia e Ginnastica Posturale), Gabriele Marinozzi (Gastroenterologia – Endoscopia Digestiva – Videocapsuloendoscopia), Sonia Santini Infermiera (Strumentista di Sala Operatoria), Giulia Vallini (Infermiera – Strumentista di Sala Operatoria), Claudia Fusco (Medicina Fisica e Riabilitazione – Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale), Carlo Benedetti (Oftalmologia – Chirurgia Oculare – Divisione Oculistica Ospedale di Terni), Alessandro Amanti (Ortopedia e Traumatologia – Istituto Ortopedico Traumatulogico Italiano – Direttore Prof. Giuliano Cerulli), Pierluigi Camiciottoli (Ortottico), Susanna Zannoli (Osteopatia), Cesare Simonacci (Osteopatia Pediatrica), Maila Romanelli (Ostetricia e Ginecologia – Divisione Ostetricia e Ginecologia Ospedale di Castiglione del Lago), Franco Mancini (Ostetricia e Ginecologia – Divisione Ostetricia e Ginecologia Ospedale di Foligno), Natalina Manci (Ostetricia e Ginecologia – Divisione Ostetricia e Ginecologia Ospedale di Spoleto), Luca Firrisi (Otorinolaringoiatria – Clinica O.R.L. Ospedale Fate Bene Fratelli di Roma), Paolo Ernesti (Otorinolaringoiatria – Direttore Sanitario Casa di Cura Liotti di Perugia), Gabriella Pelosi (Otorinolaringoiatria – Vestibologia), Giovanni Pepè (Podologia – Posturologia – Presidente Onorario Associazione Italiana Posturologi), Sara Nizzi (Psicologia – Psicoterapia – Psicodiagnostica), Claudia Cardinali (Psicologia – Psicoterapia – Sessuologia), Massimo Vagnucci (Radiologia Diagnostica – Ecografia Internistica – già Responsabile della SC di Radiologia Ospedale di Spoleto), Carlo Bili (Scienze Motorie e Sportive – Osteopatia – Massoterapia), Alessandra Cardaccia (Tecniche di Radiologia Medica, Diagnostica per Immagini e Radioterapia), Federica Battaglini (Tecniche di Radiologia Medica, Diagnostica per Immagini e Radioterapia), Maria Rita Serva (Urologia – ndrologia), Claudia Bruscia (Urologia – Urodinamica), Silvana Aiello, Sara Marinelli, Giulia Vallini e Maria Teresa Venanzi (Staff Reception e Servizi alla Persona).